Questa sezione fa parte di un articolo completo sulle accise :
1- Definizione di “Bevande alcoliche

2- Da un punto di vista fiscale :
2.1- Vendita a distanza di bevande alcoliche
2.2- Accise tramite rappresentante fiscale locale
2.3- Calcolare le accise da pagare a destinazione / per rimborso nel proprio paese
2.4- Rimborso delle accise
2.5 – INTRASTAT

3- Mercato online dell’alcol
3.1- Circolazione degli ordini transfrontalieri
3.2- Etichettatura degli ordini transfrontalieri (ingredienti)
3.3- Etichettatura dell’alcool con francobolli da dazio di destinazione
3.4- Obblighi contrattuali dei rivenditori online e dei diritti dei consumatori
3.5- Monopoli
3.6- Conformità dei rifiuti di imballaggio

La direttiva 2008/118/CE prevede un sistema di rimborso dell’accisa versata in un primo stato membro. La restituzione dell’accisa evita la doppia imposizione.

Gli stati membri sono liberi di determinare le condizioni per il rimborso delle accise.

La restituzione consiste nel rimborso dell’accisa versata da un avente diritto. A questo si aggiunge il fatto che le merci spedite siano già immesse in consumo nello stato membro di origine e consegnate a un altro stato membro.

Spedizione di alcolici

Prima della spedizione (rimborso/restituzione)

Il rappresentante fiscale deve garantire o assicurare il pagamento dell’accisa. Se non si è sicuri degli obblighi vigenti nello stato membro dell’UE di destinazione, si raccomanda di rivolgersi a un consulente professionale. Si raccomanda di consultare previamente l’autorità fiscale dello stato membro dell’UE di destinazione.

Si raccomanda di verificare previamente di avere diritto a chiedere il rimborso. È necessario verificare altresì che le merci siano merci ammissibili al rimborso. A questo riguardo, assicurarsi di presentare la richiesta della restituzione dell’accisa entro i termini prescritti.

Dopo l’arrivo (rimborso/restituzione)

Per chiedere il rimborso è necessario seguire le procedure descritte a continuazione. Innanzitutto, bisogna presentare alle autorità competenti la documentazione attestante l’adempimento di determinate condizioni e obblighi:

Si raccomanda di assicurarsi di presentare entro i termini prescritti la richiesta o richieste di rimborso e che rispettino i limiti monetari minimi.

Esempi di procedure di restituzione di accise:

– per la Spagna: formulario e istruzioni per il rimborso

Per ulteriori informazioni in materia di compliance:

Lascia un commento